Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

AVVISO PUBBLICO PER RICERCA SPONSOR PER FESTA NAZIONALE DEL 2 GIUGNO E ATTIVITA’ DI PROMOZIONE INTEGRATA

L’Ambasciata d’Italia a Baghdad è lieta di annunciare la pubblicità dell’Avviso pubblico per le offerte di sponsorizzazione delle celebrazioni del 2 giugno per la Festa della Repubblica e del Programma di Promozione Integrata 2024.

Tutte le società interessate a sponsorizzare le attività dell’Ambasciata nel corso del 2024 potranno scaricare l’Avviso pubblico con i relativi allegati e seguire la procedura indicata all’articolo 5 per presentare un’offerta.

• Avviso pubblico per ricerca sponsor per le celebrazioni del 2 giugno per la Festa della Repubblica e per il Programma di Promozione Integrata 2024 dell’Ambasciata d’Italia a Baghdad. Per la presentazione delle offerte occorre scaricare e compilare i seguenti allegati da inviare cortesemente entro il 30 aprile 2024 a baghdad.amministraz@esteri.it e baghdad.commerciale@esteri.it (vedasi articolo 5):

– Modulo Offerta di sponsorizzazione (all. 1 all’Avviso pubblico)
– Modulo Documento unico dei requisiti dello Sponsor (all. 2 all’Avviso pubblico);
– Modulo Informativa sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (all. 3 all’Avviso pubblico);

FAC SIMILE-Modello di contratto (all. 4 all’Avviso pubblico).

*********

Con riferimento all’Avviso pubblico per ricerca sponsor, pubblicato in data 31 gennaio 2024, si comunica che nelle more della scadenza prevista dal suddetto Avviso, le disposizioni previste dal Decreto 2 novembre 2017, n. 192 – richiamato dall’Avviso stesso –  sono state novellate secondo il Decreto 17 gennaio 2024, n. 32 “Regolamento recante modifiche al decreto 2 novembre 2017, n. 192 sulle procedure di scelta del contraente e l’esecuzione del contratto da svolgersi all’estero e al decreto 15 settembre 2022, n. 188 sulla ripartizione degli incentivi per le funzioni tecniche del personale.” pubblicato in GU n. 67 del 20 marzo 2024 ed entrato in vigore a decorrere dal 4 aprile 2024.

Si sarà pertanto grati per voler prendere visione della normativa sopra richiamata nonché dell’art. 134 del D.Lgs. 31 marzo 2023, n. 36 e volervi far riferimento in quanto applicabile alla fattispecie oggetto dell’Avviso.