Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Colloquio con il Vice Ministro per gli Affari Esteri iracheno, Nizar Al-Khairallah

L’Ambasciatore Maurizio Greganti ha avuto un cordiale colloquio con il Vice Ministro per gli Affari Esteri iracheno, Nizar Al-Khairallah, sull’ottimo stato delle relazioni bilaterali tra Italia e Iraq e le numerose prospettive di approfondimento della storica amicizia che lega i due Paesi.

L’Ambasciatore Greganti ha ripercorso i molteplici settori e iniziative di collaborazione tra Roma e Baghdad, sottolineando l’opportunità di espandere la cooperazione in ogni campo: economico, culturale, di promozione della lingua italiana. In quest’ottica, l’Ambasciatore ha rinnovato il proprio auspicio per la convocazione della prossima sessione della Commissione Mista bilaterale a Baghdad, tema su cui Al-Khairallah ha confermato la propria disponibilità.

E’ seguita un’analisi approfondita della questione migratoria e della relativa gestione dei flussi: l’Ambasciatore Greganti ha così potuto reiterare l’apprezzamento italiano per l’approccio costruttivo che le Autorità irachene hanno sempre mantenuto in proposito.

Il colloquio è stato l’occasione per uno scambio di opinioni sulla situazione politica attuale dell’Iraq e, infine, sul quadro dei rapporti regionali, a partire dai seguiti della Conferenza di Baghdad ospitata a fine agosto scorso nella capitale irachena.