Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Servizi notarili

In base alla normativa vigente (D.Lgs. 71/2011) il servizio notarile è dovuto unicamente ai cittadini italiani che si trovino all’estero in via permanente o temporanea. I doppi cittadini dovranno esibire documento di identità italiano valido. Per la sottoscrizione di atti notarili ed altri servizi da far valere dinanzi alle Autorità italiane, i cittadini iracheni dovranno rivolgersi ad un notaio pubblico iracheno, tradurre l’atto in italiano e legalizzare poi sia l’atto sia la traduzione presso il locale Ministero degli Affari Esteri.

L’atto, cosi’ formato, puo’ a sua volta essere legalizzato da questa Ambasciata, se ne ricorrono i presupposti, al fine di renderlo valido nell’ordinamento italiano.

Approfondimenti